Showroom

Via Placido Rizzotto 57/c
90031 Belmonte Mezzagno (PA)
+390918736543

Torna sù

Burgio mobili 1875

Anche tu amante dell’arredamento shabby?

Ma come si decora una casa con arredamento shabby chic?

L’arredamento shabby chic, conosciuto e confuso anche come arredamento provenzale, nasce secoli fa nella campagna inglese e si diffonde rapidamente in Francia, nel Nord Europa e in tutto il Vecchio Continente, dando vita ad un vero e proprio stile che mescola linee di ispirazione svedese, influenze vittoriane, fino ad integrare l’arredo dei castelli della Loira e quello degli shakers americani.

Shabby chic significato

La parola “shabby” significa invecchiato, usurato, logorato. Tutto l’arredamento shabby chic ha rigorosamente questa caratteristica: mobili e accessori d’arredo devono avere questo “sapore invecchiato”, usurato dal tempo, molto vintage, campagnolo, ricercatamente romantico. Sciupato sì, ma ovviamente “elegante”, così da diventare per l’appunto “chic”.

Che si tratti di mobili “antichi restaurati”, o di arredamento nuovo di zecca, l’effetto “polveroso” delle vernici color pastello o bianco laccato non può mai mancare.

Come arredare una casa shabby chic

Guardate ancora con occhi nostalgici quel vecchio comò della nonna improponibile, ma a cui siete tanto affezionati? Benissimo allora siete candidati per lo stile shabby chic! Potete utilizzare delle tecniche di restauro moderne e molto particolari, che vi aiuteranno a ridare vita al vecchio, rendendolo un pezzo unico d’arredamento e assolutamente moderno, trasformando mobili stile provenzale, accessori, o addirittura intere stanze, seguendo i vostri personalissimi gusti e le vostre abilità manuali.

Consigli per arredamento shabby

Utilizzate mobili con fregi e intarsi, prediligete i materiali come il legno o il vimini e il ferro battuto, favorite i colori come il bianco in tutte le sue nuance e l’ecrù, il tortora e i colori tenui pastello. Via libera ai tessuti naturali, con predilezione per cotone, lino, pizzi, merletti, ma anche raso e seta. Scegliere preferibilmente fantasie fiorate e arabesque.

Per dare questo effetto usurato ai mobili, dovrete sverniciare e poi spennellare la vernice sulle superfici in maniera che si crei l’effetto “polveroso e scrostato”, invecchiato, vissuto e tipico dei mobili antichi. Curare ogni dettaglio d’arredo attraverso mobili e complementi che ricalcano lo stile coerente, scegliere ogni accessorio di arredamento, in linea, anche attraverso oggettistica romantica e anticata quali candele, candelabri, cornici e specchi, vasi con fiori sempre presenti e in bella mostra, e anche tessili quali tende, cuscini e coperte in stile.

Attenzione però a saper dosare ogni elemento, senza scivolare in effetti stucchevoli e leziosi, che rischierebbero invece un arredo per niente elegante ma “finto”, piatto e noioso.

Se però non avete troppi mobili in soffitta o non avete voglia di improntarvi restauratori, o se temete di trasformare la casa in un set cinematografico a tema o in negozio di caramelle, donandole l’effetto “finto e freddo”, affidatevi a interior home designer specializzati e venite da Burgio Mobili: troverete tantissimi mobili in stile shabby e infiniti giusti consigli per la vostra casa shabby chic. Contattateci per un appuntamento. Saremo lieti di rendere la vostra casa elegante e voi felici.