Showroom

Via Placido Rizzotto 57/c
90031 Belmonte Mezzagno (PA)
+390918736543

Torna sù

Burgio mobili 1875

abbinamenti colori

Abbinamenti colori e arredamento casa: consigli utili per non sbagliare

Finalmente casa nuova. Come creare gradevoli abbinamenti colori nell’arredamento? Tutti abbiamo uno stile preferito e soprattutto quando si tratta di scegliere i colori per la propria casa. Ma quali sono le giuste scelte per non sbagliare e soprattutto per non farci stancare? Ecco buoni consigli e giuste regole per ottenere risultati esteticamente piacevoli per ogni zona della vostra casa.

Casa e abbinamento colori

L’abbinamento dei colori in casa è un tema molto delicato, soprattutto perché l’acquisto del mobilio non è qualcosa da fare “tutti i giorni”. Aldilà dei gusti personali, assolutamente variabili da persona a persona, ogni colore ha uno specifico significato e trasmette sensazioni ed emozioni specifiche. Proprio per questo avere una guida di base, che tenga conto degli accostamenti cromatici diventa importante.

La regola dei 3 colori

Una regola base è quella di non esagerare con i colori e di non andare oltre le tre tonalità in casa. Una regola generale dice di:

  1. scegliere un colore principale di base da utilizzare per circa il 60% degli interni. Questa sarà la tonalità di base della casa, da utilizzare per il colore delle pareti e dei mobili più grandi. Generalmente il consiglio è quello di tenervi sui toni neutri, come bianco, grigio, beige e avorio, che risultano molto raffinati e sobri. Facili da gestire e tollerabili a lungo, senza l’effetto “stanchezza cromatica”;
  2. un altro 30% sarà rappresentato da un colore secondario, che possa contrastare e spezzare il colore primario, dando movimento e carattere;
  3. il restante 10% è il colore d’accento: attira l’attenzione e sottolinea dettagli e particolari come tessuti e decori.

Abbinamento dei colori e il cerchio di Itten

Per essere sicuri di non sbagliare, meglio seguire il cerchio di Itten, una scala cromatica armonica che comprende colori primari e secondari e guida nella loro corretta scelta in abbinamento.

Nella ruota di Itten i colori primari giallo, blu e rosso sono la base per tutte le gradazioni: possiamo miscelarli infatti, per ottenere tutto lo spettro cromatico.

I colori complementari sono quelli che si trovano uno di fronte all’altro sulla ruota. Unendo queste due tinte si ottiene un grigio neutro, come la nota coppia complementare composta da blu e arancione.

La regola dice che il migliore risultato di abbinamento è dato dalla combinazione dei colori che si trovano su lati opposti, come giallo e viola o blu e arancione. Mentre i colori affiancati non andrebbero mai abbinati, fatta eccezione per bianco e nero.

Quali sono i colori che si abbinano meglio?

Ecco qui di seguito una rapidissima guida cromatica.

Il colore più semplice da usare e abbinare è il bianco, una tonalità neutra facile che si accosta a tutte le altre, bilancia e porta tranquillità in ogni ambiente.

Verde salvia e blu nei toni lievi e pastello donano eleganza e vivacità, proprio come il giallo limone e turchese.

In alternativa a blu e verde, il color ottanio si abbina con grande resa e spazia dai toni eleganti fino a quelli più sontuosi, soprattutto se ben dosato con i grigi o con i bianchi, ma anche con dettagli di contrasto con giallo, rosso mattone, azzurri, verdi o oro.

Rosso, giallo, amaranto, corallo e arancione sono colori forti e caldi che donano molta vivacità agli ambienti. Possono essere ben attenuati dai toni del crema o delle tinte sull’avorio o il giallo pastello.

Grigio, beige, tortora, marrone e nero sono i colori più classici e facili da abbinare. Possono venire usati in monocromia per un effetto “più pulito” o accesi da punti di colore dati da cuscini, tendaggi e accessori d’arredo.

Colori come viola, magenta, lilla e borgogna nascono dal rosso e dal blu. A seconda della proporzione tra questi due colori e dell’aggiunta di bianco, si possono creare gradazioni diverse per abbinamenti sofisticati e moderni.

Abbinamento colori in ogni zona

Quali sono i colori più adatti per ogni stanza? Meglio i colori caldi o quelli freddi? Il nostro consiglio è quello di utilizzare sempre colori morbidi e rilassanti per camera da letto e soggiorno, gli ambienti nei quali si trascorre la notte e il giorno e dove si cerca rilassamento e tranquillità. Oltre ai classici crema, bianco e grigio chiaro, è possibile aggiungere un po’ di rosa antico, lilla, azzurro per un accostamento che dona freschezza e vitalità agli ambienti, senza appesantirli.

Nel resto della casa puoi inserire anche accenti cromatici più forti. In cucina osa con i colori, usando anche complementi d’arredo molto colorati che servano da macchie cromatiche per dare movimento e briosità. In generale il nostro consiglio è quello di giocare di accessori d’arredamento colorati per spezzare le monocromie o i colori troppo uguali. Via libera a tende, tovagliati, cuscini, vasi e quadri colorati.

Vieni da Burgio Mobili, troverai un vastissimo assortimento di arredi e complementi in grado di soddisfare tutti i tuoi gusti in fatto di colore. Sapremo inoltre consigliarti i giusti abbinamenti di colore, grazie anche ai nostri esperti interior designer. Seguici anche sulla nostra pagina facebook, per non perdere le nostre promozioni e tutti i nostri consigli di arredamento per rendere la tua casa uno spazio ancora più personalizzato sulle tue esigenze. Ti aspettiamo

Condividilo su: